Classi

1° e 2° Elementare

Tecniche

Fil di ferro

Incontri

Un incontro da 2 ore

Prezzo

€ 100 a incontro

La linea: nuovi modi di comunicare

Un laboratorio per scoprire come la linea è vista e vissuta da grandi artisti del passato, come lo scultore Calder, e del presente, come il tatuatore Mo Ganji, per prendere ispirazione dal loro lavoro e trovare un nuovo modo di comunicare.

Durante il laboratorio si conoscono due grandi artisti (Calder e Mo Ganji) molto diversi tra loro sia per arte che per periodo storico per dimostrare come le ispirazioni debbano venire da canali sempre diversi e vari, e si affronta quindi il tema della linea “infinita”.

Si sperimentano disegni a matita seguendo questa tecnica, per poi provare a tradurli con il fil di ferro. Si analizzano le proprietà di questo materiale e si sperimenta con la sua duttilità.

LABORATORI STUDIATI PER TE

Potrebbe interessarti anche...

Sperimentazione di materiali misti

Il gesto e il segno.

Vai al laboratorio
Creta

La manipolazione della creta.

Vai al laboratorio